MESSE A DISPOSIZIONE

 

 

Considerato l’alto numero di  domande  che quotidianamente pervengono a questa Istituzione Scolastica, in particolare tramite la posta elettronica congestionando la casella stessa e rendendo impossibile la corretta archiviazione  e gestione delle stesse, invitiamo ad inviare le MAD  esclusivamente  tramite l’apposito form di compilazione disponibile sul sito dedicato della scuola dal 08/09/2020.

Qualsiasi Messa a Disposizione pervenuta tramite canali diversi da quello sopra indicato non verrà presa in considerazione.

“Le domande  di messa a disposizione devono essere presentate esclusivamente dai docenti che non risultino  iscritti in alcuna graduatoria provinciale e di istituto e possono essere presentate per una provincia da dichiarare  espressamente sull’istanza.”

Qualora pervengano più istanze , il Dirigente Scolastico  darà precedenza ai docenti abilitati e ai docenti specializzati.

Le domande di messa a disposizione rese in autocertificazione ai sensi del D.P.R.  n. 445/2000 eventualmente integrate se già presentate, devono contenere tutte le dichiarazioni necessarie per consentire la verifica puntale dei suddetti requisiti da parte del Dirigente Scolastico, compresi gli estremi  del conseguimento del titolo di abilitazione e/o del titolo di specializzazione.

Gli eventuali contratti a tempo determinato stipulati con gli aspiranti non inseriti in graduatoria e tramite le  MAD  sono soggette agli stessi vincoli e criteri previsti dall’ordinanza, ivi incluse le sanzioni previste dall’articolo 14.

 

 

 

 

Questo contenuto ti è stato utile?

Hai suggerimenti per migliorarci?